Sistema Bibliotecario

di Fossano , Saluzzo e Savigliano

  • Biblioteca Civica "Lidia Beccaria Rolfi" di Saluzzo
  • APPUNTAMENTI
  •   CONDIVIDI  

Festa del libro medievale e antico di Saluzzo - Il viaggio nel Medioevo

  •  Quando ?

    DAL : 20-10-2023 AL : 22-10-2023
  •  Dove ?

    Saluzzo - Il Quartiere, piazza Montebello 1
  •  Info

    salonelibro.it

La Festa del libro medievale e antico di Saluzzo è la manifestazione libraria per adulti e ragazzi dedicata alla cultura e storia medievale, lette e approfondite attraverso romanzi, saggi, fantasy, lezioni, musiche e performance. La terza edizione, che avrà come tema Il viaggio nel Medioevo, si terrà dal 20 al 22 ottobre

«Chi va lontan da la sua patria, vede / cose, da quel che già credea, lontane; / che narrandole poi, non se gli crede»Con questi versi di Ludovico Ariosto, tratti dall'Orlando Furioso, inauguriamo la terza edizione della Festa del libro medievale e antico di Saluzzo, manifestazione libraria e fieristica nata nel 2021 per raccontare e approfondire la cultura e la storia medioevale e le sue influenze nel mondo contemporane, attraverso diverse espressioni creative e artistiche: romanzi, saggi, lezioni magistrali, spettacoli, performance, concerti, momenti conviviali, azioni pittoriche collettive, gare di caccia al tesoro, giochi a tema, laboratori per adulti, bambine e bambini, proiezioni cinematografiche. Un programma che viene affiancato dalle proposte degli editori e delle librerie antiquarie provenienti da tutta Italia. Troverai tante novità anche quest'anno per un ricco programma che inizierà a partire da sabato 14 ottobre, con alcune iniziative di avvicinamento alla Festa.

Il tema del viaggio nel Medioevo sarà affrontato sotto diversi aspetti: il viaggio propriamente inteso, come itinerario da intraprendere – non senza pericoli – per spostamenti pratici o per necessità di lavoro e commerciali; il viaggio visto come desiderio di scoperta e avventura, come sfida per il superamento di confini e condizioni; il viaggio fantastico, epico e cavalleresco; il viaggio spirituale e mistico in un periodo di fervente religiosità, senza trascurare i pellegrinaggi militari di conquista che furono le crociate in Terra Santa.

Tra i protagonisti che potrai incontrare in questa edizione: l’antropologo Marco Aime sul pellegrinaggio medievale alla Mecca del Sultano del Mali; il critico d’arte Nicolas Ballario sulle influenze del Medioevo nell’arte contemporanea; il monaco e saggista Enzo Bianchi sulla vita dei monaci nel Medioevo; l’autrice Nicoletta Bortolotti su Christine de Pizan (1364-1430), prima scrittrice europea e sostenitrice della parità di genere; la regina degli scacchi Marina Brunello; lo storico Federico Canaccini sul viaggio dei pellegrini per il primo Giubileo della storia nel 1300; lo scrittore Fabio Genovesi su Cristoforo Colombo; lo youtuber e drammaturgo Roberto Mercadini con uno spettacolo su Orlando Furioso; le medieviste Beatrice del Bo (sulla visione del Medioevo del viaggio nell’Aldilà), Maria Giuseppina Muzzarelli (sulle antiche e e attuali Vie della seta), Virtus Maria Zallot (sui viaggi immaginari nei cieli medievali) e Laura Ramello (sui viaggi dei cavalieri), l’insegnante di filosofia e youtuber Matteo Saudino “Barbasophia” sulla filosofia medievale, lo scrittore e critico letterario Domenico Scarpa.

Tra gli altri ospiti: il medievista Amaury Chanou, il giornalista Leonardo Bizzaro; l’ingegnere Sergio Beccio con il professor Nuccio Gilli, l’autore Aldo Squillari, il compositore e giornalista Davide Riccio, lo studioso di storia Joseph Rivolin, l’insegnante e scrittore Pasquale Natale; l’insegnante e autrice Ivana Melloni; lo storico Ezio Marinoni.

E poi ancora: la Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani Onlus con lo spettacolo per tutte le fasce d’età dedicato a Marco Polo; il Coro Gregoriano Haec Dies di Alba con un concerto di canti gregoriani; il Marchesato Opera Festival con concerti di musica classica; il Dipartimento Educazione del Castello di Rivoli con una grande azione collettiva per i più piccoli; il Teatro Liquido – Barcelona, presente grazie alla collaborazione con EstOvest Festival; sbandieratori, gruppi e rievocatori storici, trampolieri, giocolieri, cantastorie, giullari, saltimbanchi, danzatori che animeranno tutta la città.

Dalla settimana precedente la Festa, gli esercizi commerciali esporranno nelle proprie vetrine titoli di libri selezionati sul tema del viaggio, dalla saggistica alla narrativa, dal fantasy ai libri antichi: una bibliografia medievale che, a fine manifestazione, confluirà nel Fondo del libro medievale in continua espansione, nato con la prima edizione della Festa, custodito dalla Biblioteca civica di Saluzzo “Lidia Beccaria Rolfi” per la fruizione libera e gratuita.

Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero e gratuiti (a eccezione dello spettacolo di Roberto Mercadini e dello spettacolo Marco Polo di Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani Onlus).

Per informazioni e programma completo: https://www.salonelibro.it/salone-365-i-festival-tutto-l-anno/festa-del-libro-medievale.html

In occasione del Festival, la biblioteca ospiterà alcuni laboratori per grandi e più piccoli e resterà aperta straordinariamente sabato pomeriggio e domenica tutto il giorno.


 

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.